Juventus-Crotone | Stroppa: “La squadra non ha mollato”

Juventus-Crotone | Stroppa: “La squadra non ha mollato”. È il commento dell’allenatore del Crotone, Giovanni Stroppa, nella conferenza stampa post partita dopo la sconfitta esterna per 3-0 contro la Juventus, neo terza forza della Serie A 2020-2021. Il tecnico rossoblu, nella sua analisi, ha evidenziato come creda ancora nella salvezza della sua squadra nonostante l’ultimo posto in classifica e che lo scontro diretto contro il nuovo Cagliari di Leonardo Semplici sarà uno snodo cruciale per la stagione dei Pitagorici. Ecco di seguito le sue dichiarazioni (fonte: TMW):

“Come commento la partita e quali aspetti positivi posso trarre?  Abbiamo fatto una buona fase difensiva, per la prima mezz’ora abbiamo lavorato molto bassi e ci siamo sacrificati lavorando in ripartenza. Abbiamo preso banalmente il primo gol. Poi il secondo, uno contro uno in area e abbiamo sbagliato il passaggio. E poi l’inferiorità numerica ci ha costretto a stare sul 2-0. La squadra non ha mollato e ha cercato di riacciuffare il risultato. Sapevamo di avere davanti una squadra straordinaria e quando fai un errore lo paghi. Che percentuali do alla mia squadra per la salvezza? Percentuali non ne faccio. Non credo sia giusto farne. Io ci credo e ci crede anche la squadra che durante la settimana lavora bene. Per quello che è stato il nostro percorso non è semplice ricaricare le batterie e motivare. Quando potevamo fare risultato non siamo stati bravi a farlo però la squadra ci ha sempre creduto. Lo scontro diretto col Cagliari? Sì è uno snodo determinante. Dobbiamo avere la consapevolezza che non possiamo sbagliare. Non dobbiamo commettere errori oltre a proporre sempre le nostre idee”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: