Juventus-Porto | Pirlo: “Errori inammissibili tra andata e ritorno”

Juventus-Porto | Pirlo: “Errori inammissibili tra andata e ritorno”. Lo ha dichiarato l’allenatore della Juventus, Andrea Pirlo, ai microfoni di Juventus TV dopo la vittoria interna per 3-2 contro il Porto nel ritorno degli ottavi di finale della Champions League 2020-2021. I bianconeri, nonostante il successo casalingo all’Allianz Stadium, sono stati eliminati dai Dragoës dalla più importante competizione calcistica europea per club. Il tecnico della formazione bianconera, nella sua analisi dell’incontro, ha evidenziato come la sua squadra abbia commesso errori inammissibili nei 180 minuti (tra andata e ritorno) e che questi sono stati poi decisivi nel tentativo di rimonta (poi fallito) contro i portoghesi. Ecco di seguito le parole dello stesso Pirlo (riproduzione: TMW):

“Abbiamo fatto quattro errori in due gare e ci sono costati la qualificazione. In Champions League questi errori non sono ammissibili. I ragazzi hanno fatto il massimo, ma purtroppo non è bastato. Abbiamo fatto una brutta gara all’andata e qui siamo partiti mali, quando commetti questi errori e subisci quattro gol così è poi difficile passare il turno. Siamo a marzo, dobbiamo buttarci sul campionato cercando di dimenticare quanto successo questa sera perché c’è ancora tempo per recuperare”