fbpx

L’ex ’21’ bianconero ha firmato un contratto biennale fino al 2022

A nemmeno una settimana dalla sua presentazione  della sua nomina ad allenatore dell’U23 della Juventus, per Andrea Pirlo arriva una grandissima sfida, ovvero quella di sostituire (a sorpresa) Maurizio Sarri alla guida della prima squadra bianconera. L’annuncio è arrivato nel pomeriggio di ieri, con Pirlo che, arrivato negli uffici della Juventus in serata, ha firmato un biennale fino al 2022.

“Sarà Andrea Pirlo il nuovo allenatore della Juventus. 41 anni, nato a Flero in provincia di Brescia, Andrea Pirlo ha una carriera leggendaria da calciatore che lo ha portato a vincere tutto, dalla Champions League al Campionato del Mondo nel 2006. Nei suoi quattro anni alla guida del centrocampo della Juventus, Pirlo ha vinto altrettanti scudetti, una Coppa Italia e due Supercoppe. Oggi inizia un nuovo capitolo della sua carriera nel mondo del calcio. Come si era detto circa una settimana fa: da Maestro a Mister. Da oggi per il popolo juventino sarà IL Mister, poiché la società ha deciso di affidargli la guida tecnica della Prima Squadra, dopo averlo già selezionato per la Juventus Under23. La scelta odierna si basa sulla convinzione che Pirlo abbia le carte in regola per guidare, fin dal suo esordio sulla panchina, una rosa esperta e di talento per inseguire nuovi successi. Andrea Pirlo ha firmato oggi un contratto biennale fino al 30 giugno 2022.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: