fbpx

 L’ex patron del Palermo parla a Tuttosport

 La situazione in casa Juventus legata a Paulo Dybala è ancora un tema di stretta attualità. Sul numero 10 bianconero, nello specifico, si parla di complicazioni per il rinnovo di contratto e del suo impiego col contagocce da parte del tecnico Andrea Pirlo. Sulla situazione della Joya è intervenuto l’ex presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, che portò in Italia Dybala. Ecco le sue parole a Tuttosport così come evidenziate da TMW:

“Dybala in panchina è una bestemmia, deve andare al Real. Dybala nuovo Messi? Ne sono ancora convinto. Paulo è un fuoriclasse ma anche un bravissimo ragazzo, non capisco perché molti addetti ai lavori tendano a dimenticarselo. Che non sia titolare in A è una bestemmia, Paulo avrebbe dovuto seguire il mio consiglio di tre anni, quello di andare via dalla Juve. Il suo calcio è fantasia, è più per Barcellona o Real Madrid, ma lui mi ha sempre detto di trovarsi bene alla Juve. E ora gli darei lo stesso consiglio. Paulo è un fuoriclasse e non un vice, alla Juve c’è già Cristiano Ronaldo e con CR7 alla Juve consiglio a Paulo di diventare il numero uno altrove. Non ci sentiamo da un po’ ma sono affezionato a lui, e poi a me piacciono i giocatori di qualità come Paulo, Messi, Ronaldo, Ibrahimovic”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: