Lazio-Cagliari | Di Francesco: “Siamo rimasti sempre in partita”

Lazio-Cagliari | Di Francesco: “Siamo rimasti sempre in partita”. Così l’allenatore del Cagliari, Eusebio Di Francesco, ai canali ufficiali del club dopo la sconfitta esterna allo stadio Olimpico per 1-0 contro la Lazio. Il tecnico rossoblu, nella sua disamina, ha sottolineato il fatto che i suoi siano rimasti sempre in partita ma ha anche evidenziato il mancato cinismo da parte dei suoi giocatori d’attacco. Per i sardi, che non vincono dallo scorso 7 novembre (2-0 contro la Sampdoria), si tratta della dodicesima sconfitta stagionale. Di seguito le parole dello stesso Di Francesco (qui la versione integrale):

“Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, con tante assenze, contro una squadra dal grande potenziale. Un impegno difficile, ma abbiamo concesso poco, potevamo andare in vantaggio per primi e poi abbiamo avuto anche le occasioni per recuperarla. Purtroppo non è la prima volta che non riusciamo a capitalizzare le occasioni create. Siamo comunque rimasti sempre in partita. La difesa a 3? Ho voluto partire col modulo dei tre in difesa per esigenze tattiche, è un sistema che si adatta ai giocatori a disposizione. Volevo dare maggior solidità, siamo stati un po’ bassi nel primo tempo, ma ricordiamoci anche la qualità del nostro avversario: la Lazio ti porta a stare più chiuso, alza spesso il terzo centrale al livello dei centrocampisti e avanza Marusic sulla linea degli attaccanti. Se è vero che ha esercitato un certo predominio, è altrettanto vero che ha avuto poche palle gol. Forse ci è mancato un po’ di palleggio in ripartenza, del resto anche l’aspetto mentale ha la sua incidenza nell’approccio alla gara”