fbpx

 Il tecnico parla dopo il 2-0 col Napoli

La Lazio, dopo due settimane di digiuno, ritorna alla vittoria battendo per 2-0 un deludente Napoli. Ecco le parole post gara del tecnico Simone Inzaghi a Lazio Style Channel (riproduzione: TMW):

“Abbiamo fatto una grande partita, la migliore in Serie A, contro una grandissima squadra. Abbiamo vinto una partita strameritata, siamo in ritardo in campionato ma c’è tempo per recuperare. L’abbraccio con Luis Alberto? È straordinario, ha passato momenti tra Covid e infortuni non semplici, ha fatto una grande partita, c’è grande sintonia con lui come con il resto dei compagni. Tutti insieme possiamo uscire fuori da un momento difficile. Nei gol di Luis ci spero sempre, ha tanto talento, siamo legati da stima e affetto. Acerbi? Voleva giocare assolutamente, poi alla fine del riscaldamento ha parlato con me e con il dottore dicendo che qualcosa aveva sentito. Non l’abbiamo rischiato perché è importante per noi, con gare ravvicinate non possiamo perdere giocatori. Milan? Non mi preoccupo di chi manca negli altri, guardo in casa amia. Speriamo noi di recuperare qualcuno, siamo in grandissima emergenza e non è semplice giocare ogni due o tre giorni e gestire gli uomini. Il Napoli vale il Borussia Dortmund e le prime due del campionato. Escalante è stato bravissimo, ma parlare di un singolo è difficile. Sono stati tutti bravi, c’è grande soddisfazione, ma dopodomani giochiamo con i primi. Godiamoci la vittoria, ma domani pensiamo già al Milan”

 

 

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: