fbpx

Il tecnico parla dopo l’1-1 con la Juventus

La zona Caicedo ha colpito per la terza volta. “Felipao” – come lo chiamano diversi estimatori biancocelesti – fa impazzire tutta la panchina laziale a pochi secondi dalla fine, acciuffando così l’1-1 in casa all’Olimpico contro una buona Juventus, che ha peccato nel mancare il colpo del definitivo K.O. Ecco le parole post gara del tecnico Simone Inzaghi a DAZN così come riportato da www.sololalazio.it:

Abbiamo fatto un ciclo di partite incredibili, questi ragazzi si meritano questo e altro, solo complimenti. La Lazio ha fatto una grande partita e ha meritato il gol, ci sono state occasioni per entrambe le squadre. Per la prestazione della Lazio vista in campo, c’è poco da dire, abbiamo fatto una grande gara. I subentrati? Sono soddisfatto di come sono entranti in campo, mi hanno dato una grande mano anche in Russia. I cinque che sono entrati hanno fatto bene e hanno risposto alla grande. Ci mancavano 4 titolari ma abbiamo giocato benissimo e dato filo da torcere alla Juve. Caicedo e Muriqi insieme? C’è questa possibilità, Correa ha fatto una grande partita. In qualche occasione poteva essere più deciso, ma è un grande giocatore, molto intelligente, e non me la sono sentito di toglierlo. Questa squadra ha un grandissimo cuore, da tanti anni siamo insieme e sappiamo che ci sono delle difficoltà. In Champions abbiamo avuto bisogno anche della Primavera, il gruppo sapeva che andava fatto qualcosa di importante. Quando avremo tutti a disposizione, e ci saranno i giusti ricambi, potremmo fare ancora meglio. Caicedo è un grande giocatore, una grandissima persona che dopo cinque mesi si è fatto voler bene da tutti. Al primo anno nonostante l’errore col Crotone sapevo che fosse in grado di fare grandi cose”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: