Leicester-Slavia Praga | Rodgers: “Non siamo stati aggressivi”

Leicester-Slavia Praga | Rodgers: “Non siamo stati aggressivi”. Lo ha dichiarato il manager del Leicester, Brendan Rodgers, ai canali ufficiali del club dopo la sconfitta interna per 2-0 al King Power Stadium contro lo Slavia Praga nel ritorno dei sedicesimi di Europa League (all’andata terminò 0-0 n.d.r.). Il manager delle Foxes, in particolare, ha sottolineato come la sua squadra sia mancata in termini di attenzione in difesa ma anche di qualità e concretezza in attacco. Ecco di seguito le parole dello stesso Rodgers (qui la versione integrale):

“I think the best team won over the course of the evening. […] I felt that they defended with more aggression than us and they showed more quality when it was required to score the goals, so unfortunately, we lose the game and go out. We started the game well, got into some good areas, but we lacked that precision with our pass or that bit of quality when we arrived in. We’ve gone to sleep just after half-time and conceded but still, even at 1-0, I fancy us with the players we could bring in to get back into the game, but we never did”

“Penso che la squadra migliore abbia vinto stasera. […] Credo che loro abbiano difeso con più aggressività di noi e hanno mostrato più qualità quando era necessario per segnare, quindi, purtroppo, perdiamo la partita e usciamo. Abbiamo iniziato bene la partita, abbiamo fatto delle buone azioni, ma ci è mancata quella precisione nei passaggi o quel po’ di qualità quando siamo arrivati dentro. Ci siamo addormentati subito dopo l’intervallo e abbiamo concesso, ma comunque, anche sull’1-0, pensavo che con i giocatori che potevamo far entrare saremmo rientrati in partita, ma non l’abbiamo mai fatto”