Lens-Lorient | Pélissier: “Dovevamo essere più cinici. Sugli episodi…”

Lens-Lorient | Pélissier: “Dovevamo essere più cinici. Sugli episodi…”. Lo ha affermato l’allenatore del Lorient, Christophe Pélissier, dopo la sconfitta esterna per 4-1 nello scontro tra neopromosse contro il Lens. Il tecnico degli arancio neri, in conferenza stampa, ha mostrato il suo rammarico per questo risultato negativo, evidenziando in particolare la mancanza di cinismo sotto porta dei suoi e mostrando altresì il suo disappunto per i due rigori dati agli avversari. Ecco di seguito le parole dello stesso Pélissier (fonte: lensois.com):

“Je crois que Lens a fait preuve d’un froid réalisme. A l’inverse, nous avons fait preuve d’un manque d’efficacité. A 1-1, on peut prendre l’avantage et on se fait punir défensivement, un secteur où on n’a pas été bons. Cela se joue aussi sur une décision arbitrale qui me parait difficilement acceptable. Il faut regarder les penalties de Lens sur lesquels l’arbitre n’hésite pas alors que pour nous il y a une situation flagrante. Il faudrait qu’on soit respecté comme les autres, ça arrive trop souvent. Je fais juste des constats sur mon équipe qui a manqué d’efficacité et sur des décisions arbitrales. On se fait punir 4 fois dont 2 penalties, c’est sévère par rapport à la prestation. Lens a des joueurs de talent devant et on a eu des lacunes sur ce plan. On les a mis à mal dans le jeu mais il faut avoir plus de réalisme”.

“Penso che il Lens abbia mostrato un freddo cinismo. D’altra parte, abbiamo mostrato una mancanza di efficacia. Sull’1-1, potevamo andare in vantaggio e veniamo puniti difensivamente, una zona in cui non siamo stati bravi. Si tratta anche di una decisione arbitrale che trovo difficile da accettare. Bisogna guardare i rigori del Lens dove l’arbitro non esita, mentre per noi c’è una situazione evidente. Dovremmo essere rispettati come gli altri, succede troppo spesso. Sto solo facendo osservazioni sulla mia squadra che mancava di efficacia e sulle decisioni arbitrali. Siamo stati puniti quattro volte, compresi due rigori, il che è severo rispetto alla nostra prestazione. Il Lens ha giocatori di talento davanti e noi eravamo carenti in questo senso. Abbiamo dato loro del filo da torcere durante la partita, ma dobbiamo essere più cinici”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: