Lens-Metz | Antonetti: “Penso che il pareggio sia giusto”

Lens-Metz | Antonetti: “Penso che il pareggio sia giusto”. Lo ha affermato l’allenatore del Metz, Frédéric Antonetti, dopo il pareggio esterno per 2-2 allo Stade Bollaert-Delelis contro il Lens, sesta forza della Ligue 1 2020-2021. Il tecnico granata, in conferenza stampa, ha sottolineato come la sua squadra tra il 20’ e il 40’ abbia giocato molto bene ma che questo approccio doveva essere ripetuto con costanza. Ecco di seguito le parole dello stesso Antonetti (fonte: lensois.com):

“Il y a plusieurs parties dans ce match. On a très mal débuté sans être très inquiété, mais on ne sortait pas les ballons. On n’osait pas faire des passes créatrices. On prend un but sur un coup franc dévié, puis on a eu 15-20 minutes intéressantes. On marque sur penalty car on est là, on est haut et on presse. On les détabilise par un jeu de passes intéressant puis on a l’occasion de Vagner sur le poteau. Ensuite, on perd un ballon bête au milieu et on se retrouve à courir après le score. Sur l’égalisation, il y a un très beau geste de Thomas Delaine, mais on voit sur cette action des choses qu’on aurait dû faire plus souvent. Les Lensois ont poussé pour gagner et on a 3 ou 4 contres intéressants. Cela aurait pu basculer d’un côté ou de l’autre. Je pense que le nul est équitable mais on aurait dû jouer plus souvent comme on l’a fait entre la 20e et la 40e”.

“Ci sono diverse parti in questa partita. Abbiamo iniziato molto male e non eravamo molto preoccupati, ma non riuscivamo a tirare fuori la palla. Non abbiamo osato fare passaggi creativi. Abbiamo preso un gol da un calcio di punizione deviato, poi abbiamo avuto 15-20 minuti interessanti. Abbiamo segnato dal punto di rigore perché eravamo lì, eravamo alti e stavamo pressando. Li abbattiamo con qualche interessante gioco di passaggio e poi abbiamo l’occasione di Vagner sul palo. Poi perdiamo una palla stupida nel mezzo e ci ritroviamo a inseguire il risultato. Thomas Delaine ha fatto un ottimo lavoro sul pareggio, ma avremmo dovuto fare di più con questa azione. Il Lens ha spinto per vincere e abbiamo avuto 3 o 4 contropiedi interessanti. Poteva andare in entrambi i modi. Penso che il pareggio sia giusto, ma avremmo dovuto giocare più spesso come abbiamo fatto tra il 20’ e il 40’”.