Levante-Athletic Bilbao | Paco López: “Il rigore per loro non c’era”

Levante-Athletic Bilbao | Paco López: “Il rigore per loro non c’era”. Sono le parole durissime dell’allenatore del Levante, Paco López, dopo il pareggio interno per 1-1 all’Estadio Ciudad de Valencia contro l’Athletic Bilbao, nona forza della Liga Santander 2020-2021. Il tecnico dei Granotes, nella conferenza stampa post partita, ha attaccato l’arbitraggio del sig. Diaz de Mera, in particolare sull’episodio del rigore del pari avversario (segnato dall’highlander Raul García) e su uno non dato allo stesso Levante. Ecco di seguito le parole dello stesso Paco López (fonte: MARCA):

“Es injusto porque uno ha sido de penalti muy claro y otro un penalti inexistente. Estábamos muy condicionados con tantas bajas. Hemos tenido que jugar con Vukcevic. Las cosas hay que decirlas claras. El rival nos sacar 80 millones de presupuesto, pero a nivel de juego hemos estado sensacional y en un par de contras hemos estado cerca de hacer gol. El cabreo es porque queremos sumar siempre de tres en tres. Estamos por delante de un rival como el Athletic y esto no para. Tenemos la cita histórica el jueves. Hay muchísima ilusión para la Copa. El equipo está haciendo una temporada sobresaliente. Sería de matrícula de honor llegar a la final”

“È ingiusto perché uno era rigore netto e l’altro inesistente. Eravamo molto condizionati da tanti infortuni. Abbiamo dovuto giocare con Vukcevic. Le cose devono essere dette chiaramente. I nostri avversari avevano un budget di 80 milioni di euro, ma siamo stati sensazionali nel nostro gioco e siamo andati vicini a segnare in un paio di contropiedi. Il motivo per cui siamo arrabbiati è che vogliamo sempre fare tre su tre. Eravamo in vantaggio su un avversario come l’Athletic e questo non è bastato. Giovedì abbiamo un appuntamento storico. C’è molta emozione per la Copa del Rey. La squadra sta avendo una stagione eccezionale. Sarebbe un grande risultato raggiungere la finale”.