Lipsia-Hoffenheim | Nagelsmann: “Non è stata la nostra miglior partita”

Lipsia-Hoffenheim | Nagelsmann: “Non è stata la nostra miglior partita”. Sono le parole dell’allenatore del Lipsia, Julian Nagelsmann, ai canali ufficiali del club dopo il pareggio interno per 0-0 alla Red Bull Arena contro l’Hoffenheim, undicesima forza della Bundesliga 2020-2021. Il tecnico dei Sassoni, nel post partita, ha espresso la sua delusione per la prestazione fornita dai suoi, sottolineando in particolare la mancanza di inserimenti offensivi negli ultimi 16 metri di campo. Ecco di seguito le parole dello stesso Nagelsmann:

“Es war sicherlich nicht unser bestes Spiel. Auch wenn wir einen Tick zu wenige klare Torchancen herausgespielt haben, waren wir überlegen und hatten am Ende bei Yussuf Poulsens Kopfball etwas Pech. Wir hatten viele gute Situationen und 2, 3 Top-Abschlüsse – die haben wir nicht gut genug genutzt. Insgesamt hatten wir zu wenige aggressive Läufe in den Sechzehner, v.a. auf der ballfernen Seite. Deshalb haben wir letztlich auch nicht gewonnen”.

“Non è stato certamente la nostra migliore partita. Anche se non abbiamo creato abbastanza occasioni chiare, siamo stati superiori e siamo stati un po’ sfortunati con il colpo di testa di Yussuf Poulsen alla fine. Abbiamo avuto un sacco di buone situazioni e 2 o 3 grandi tiri – non li abbiamo sfruttati abbastanza bene. Nel complesso, abbiamo avuto troppo pochi inserimenti offensivi nei sedici metri, soprattutto sul fondo campo. Ecco perché alla fine non abbiamo vinto”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: