Liverpool-Lipsia | Nagelsmann: “È mancata la giusta grinta”

Liverpool-Lipsia | Nagelsmann: “È mancata la giusta grinta”. Sono le parole dell’allenatore del Red Bull Lipsia, Julian Nagelsmann, ai canali ufficiali del club dopo la sconfitta per 2-0 nel neutro della Puskás Aréna contro il Liverpool nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League (all’andata vinsero gli inglesi per 2-0). Il tecnico dei Sassoni, nel post partita, ha sottolineato come i suoi ragazzi siano mancati in termini di grinta e non siano stati all’altezza del gioco espresso dai Reds in questa partita. Ecco di seguito le parole dello stesso Nagelsmann:

“Liverpool war heute das bessere Team. Wir haben nicht genug Punch gehabt, um die notwendigen Tore zu erzielen. Gerade in der Anfangsphase haben wir lange gebraucht, um uns an das Spiel von Liverpool zu gewöhnen. Wir waren etwas zu verkopft. Aber meine Jungs sind Menschen – heute konnten wir nicht das Maximum erreichen und deshalb ist Liverpool verdient weitergekommen. Das müssen wir akzeptieren, werden es nun sacken lassen und dürfen auch mal für ein paar Stunden traurig sein”.

 “Il Liverpool era la squadra migliore oggi. Non abbiamo avuto abbastanza grinta per segnare i gol di cui avevamo bisogno. Soprattutto nelle fasi iniziali, ci è voluto molto tempo per abituarci al gioco del Liverpool. Eravamo un po’ troppo superficiali. Ma i miei ragazzi sono umani – oggi non siamo riusciti a raggiungere il massimo ed è per questo che il Liverpool ha meritato di avanzare. Dobbiamo accettarlo, lasciarlo affondare ed essere tristi per qualche ora”.