Liverpool-Man City | Guardiola: “Decisiva la nostra qualità”

Liverpool-Man City | Guardiola: “Decisiva la nostra qualità”. È il pensiero del manager del Manchester City, Pep Guardiola, ai microfoni di BBC Sport dopo la grandiosa vittoria esterna per 4-1 ad Anfield contro i rivali del Liverpool. Guardiola, nella sua disamina, ha sottolineato come la qualità della sua squadra abbia fatto nettamente la differenza nel secondo tempo per poter andare a vincere in casa dei Reds, campioni in carica della Premier League. Di seguito le parole di Guardiola (riproduzione: bbc.com):

“A lot of emotions, many things happening in the game. Gundogan missed a penalty, it’s like a routine against them, but we started really really well, doing what we want to do. In the second half, the way we react to the goal, the way we played with quality made the difference. We knew that we should continue with what we have done the last month or two months, and that’s what we did well… For many years we were not able to win here, hopefully next time we can do it with people. Anfield is so intimidating. Our missed penalty? It’s a problem that we have. In important moments we cannot miss it, and it doesn’t matter the taker. Again, I’m going to think about Ederson, he might be the taker next time”.

“Molte emozioni, molte cose sono successe nella partita. Gundogan ha sbagliato un rigore, è come una routine contro di loro, ma abbiamo iniziato davvero molto bene, facendo quello che vogliamo fare. Nel secondo tempo, il modo in cui abbiamo reagito al gol, il modo in cui abbiamo giocato con qualità ha fatto la differenza. Sapevamo che dovevamo continuare con quello che abbiamo fatto nell’ultimo mese o due mesi, ed è quello che abbiamo fatto bene… Per molti anni non siamo stati in grado di vincere qui, speriamo che la prossima volta possiamo farlo con i tifosi. Anfield è così intimidatorio. Il nostro rigore sbagliato? È un problema che abbiamo. Nei momenti importanti non possiamo sbagliarlo, e non importa chi lo tira. Di nuovo, penserò a Ederson, potrebbe essere lui il tiratore la prossima volta”.