Liverpool-Man City | Klopp: “Non so spiegarmi questa sconfitta”

Liverpool-Man City | Klopp: “Non so spiegarmi questa sconfitta”. Lo ha dichiarato il manager del Liverpool, Jurgen Klopp, dopo la netta sconfitta casalinga per 4-1 ad Anfield nella super sfida contro il Manchester City. Il manager si è comunque ritenuto soddisfatto del calcio giocato dai suoi ma non è riuscito a spiegarsi il perché di questo risultato ampio. Di seguito le parole dello stesso Klopp (riproduzione: bbc.com):

“I saw a really good game and big mistakes. In each game, when you make these kind of mistakes, it’s very likely you concede goals. It’s easy to agree that the first half was a really good game, two sides really trying a lot to cause problems for each other, and I liked a lot I saw in the game. Coming out in the second half, they changed the system and we didn’t move enough in midfield. We scored our goal and in that moment it was possible the game goes in our direction, but Alisson made two massive mistakes, gave two goals away – and then a genius situation from Phil Foden. The confidence could have suffered after the last game but tonight I saw a very confident team, if I’m honest”

“Ho visto una buona partita e grandi errori. In ogni partita, quando si fanno questo tipo di errori, è molto probabile che si subiscano gol. È facile essere d’accordo sul fatto che il primo tempo è stato davvero una bella partita, due parti che hanno cercato davvero molto di causarsi problemi a vicenda, e mi è piaciuto molto quello che ho visto nella partita. Uscendo nel secondo tempo, hanno cambiato il sistema e non ci siamo mossi abbastanza a centrocampo. Abbiamo segnato il nostro gol e in quel momento era possibile che la partita andasse nella nostra direzione, ma Alisson ha fatto due errori enormi, ha regalato due gol – e poi una giocata geniale di Phil Foden. La fiducia potrebbe aver sofferto dopo l’ultima partita, ma stasera ho visto una squadra molto fiduciosa, ad essere sincero”