fbpx

Il tecnico parla dopo lo 0-2 con l’Eintracht Francoforte

L’avventura di Bo Svensson sulla panchina del Mainz – al quarto allenatore stagionale – inizia col freno a mano tirato. Gli Zerocinque infatti perdono in casa per 2-0 contro l’Eintracht Francoforte e ora sono ultimi con 5 punti. Ecco le parole post gara dello stesso Svensson (fonte: sport.de):

“In der ersten Halbzeit war der Gegner besser. In der zweiten Halbzeit haben wir Druck gemacht und hatten unsere beste Phase. Wenn wir das 1:1 machen, ist der Ausgang sehr offen, das haben wir leider verpasst. Aber die zweite Halbzeit gibt uns für die nächsten Spiele Mut. Die Mannschaft lebt, wir dürfen nicht den Kopf in den Sand stecken oder in Selbstmitleid versinken”.

“Nel primo tempo, l’avversario era migliore. Nel secondo tempo gli abbiamo pressati e abbiamo avuto la nostra fase migliore. Se arriviamo a 1-1, il risultato è molto aperto, purtroppo ce lo siamo perso. Ma il secondo tempo ci dà coraggio per le prossime partite. La squadra è viva, non dobbiamo abbatterci o sprofondare nell’autocommiserazione”.

 

 

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: