Man City-Borussia M’Gladbach | Guardiola: “Fatta una buona prestazione”

Man City-Borussia M’Gladbach | Guardiola: “Fatta una buona prestazione”. Lo ha dichiarato il manager del Manchester City, Pep Guardiola, ai microfoni di BT Sport dopo la vittoria per 2-0 nel neutro della Puskás Aréna contro il Borussia Mönchengladbach nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League (all’andata i Citizens vinsero per 2-0). Il manager, nel post partita, ha elogiato la prestazione dei suoi ragazzi, sottolineando la gestione della partita e la qualità di gioco espressa. Ecco qui di seguito le parole dello stesso Guardiola (riproduzione: UEFA.com):

“È stata una buona prestazione. Abbiamo controllato dall’inizio. Siamo arrivati ​​qui con il buon risultato dell’andata. Dopo i due gol iniziali, tutto è stato più facile, ma il modo in cui abbiamo giocato è stato davvero positivo. Abbiamo mosso la palla velocemente con giocatori in posizioni diverse. L’idea di far giocare Cancelo come terzino sinistro invertito è venuta dalla Germania. Il motivo principale è avere più giocatori al centro per passare la palla: quattro, cinque o sei elementi che possano effettuare passaggi corti e avere più controllo. È impossibile competere senza avere 20 giocatori tutti in forma. Ecco perché possiamo ruotare con sei o sette giocatori. È importante essere freschi, non solo fisicamente ma anche mentalmente. Non abbiamo avuto una lunga settimana libera da settembre-ottobre. Dias e Stones hanno fatto un passo in avanti incredibile per la squadra. Tutti giocano bene, non solo i difensori, ma anche gli attaccanti e i centrocampisti. È importante difendere con la palla come una squadra. Quando giochiamo nella fase a gironi o agli ottavi, vogliamo passare il turno. Dopo la sosta in nazionale avremo più tempo per pensare ai prossimi turni, intanto siamo ai quarti. Speriamo di poter essere competitivi. Ho sempre l’impressione che quando passi il turno te lo meriti”

“It was a good performance. We controlled from the beginning. We came here with the good result from the first leg. After the initial two goals, everything was easier, but the way we played was really good. We moved the ball quickly with players in different positions. The idea of playing Cancelo as an inverted left-back came from Germany. The main reason is to have more players in the middle to pass the ball: four, five or six who can make short passes and have more control. It is impossible to compete without having 20 players all fit. That’s why we can rotate with six or seven players. It is important to be fresh, not only physically but also mentally. We haven’t had a long week off since September-October. Dias and Stones have taken an incredible step forward for the team. Everyone is playing well, not only the defenders, but also the forwards and midfielders. It’s important to defend with the ball as a team. When we play in the group stage or in the round of 16, we want to pass the round. After the break for the national team we will have more time to think about the next rounds, but in the meantime we are in the quarters. Hopefully we can be competitive. I always have the impression that when you pass the round you deserve it.