Man City-Man Utd | Guardiola: “Oggi non siamo stati brillanti”

Man City-Man Utd | Guardiola: “Oggi non siamo stati brillanti”. Lo ha affermato il manager del Manchester City, Pep Guardiola, ai microfoni di BBC Sport dopo la sconfitta interna per 2-0 all’Etihad Stadium nel derby contro il Manchester United, seconda forza della Premier League 2020-2021 (il City, prima del derby, veniva da una serie di 21 vittorie consecutive in gare ufficiali n.d.r.). Il manager spagnolo, nella sua analisi, si è congratulato coi Red Devils per la vittoria e ha anche evidenziato come i suoi ragazzi non siano stati brillanti come nelle scorse uscite nella fase offensiva. Ecco di seguito le parole dello stesso Guardiola (riproduzione: bbc.com):

“Congratulations Manchester United first of all. Ten games left, now arrive the important part of the season. The last 10 games are important and we start next Wednesday. We will try to win as many games as possible to be champions. Against West Ham we played much, much worse than today. Against West Ham we didn’t deserve to win and maybe today we didn’t deserve to lose. We were not good in front of goal, our strikers were not brilliant today but it happens.”

“Congratulazioni al Manchester United, prima di tutto. Mancano dieci partite, ora arriva la parte importante della stagione. Le ultime 10 partite sono importanti e si comincia mercoledì prossimo. Cercheremo di vincere più partite possibili per essere campioni. Contro il West Ham abbiamo giocato molto, molto peggio di oggi. Contro il West Ham non meritavamo di vincere e forse oggi non meritavamo di perdere. Non siamo stati bravi davanti alla porta, i nostri attaccanti non sono stati brillanti oggi ma succede”.