Il fantasista rumeno, in prestito ai Rangers, piace a Citizens e Spurs

Il Manchester City e il Tottenham Hotspur a quanto pare tengono d’occhio la crescita di Ianis Hagi. “Mi è stato chiesto di Ianis da Txiki Begiristain (direttore sportivo di ManCity, n.d.r.) e José Mourinho (allenatore del Tottenham, n.d.r.) e da molti altri allenatori e direttori sportivi”, ha detto il suo agente Ioan Becali a Telekom Sport.

Hagi – che piace molto anche alla Lazio (qui il nostro articolo del 25 marzo) – attualmente gioca in prestito con i Glasgow Rangers. Il club proprietario del suo cartellino, il KRC Genk, è disposto a cedere il 21enne a titolo definitivo in cambio di un pagamento dai cinque ai sei milioni di euro. In dodici partite ufficiali per i Rangers finora, Hagi ha segnato tre gol e due assist.