fbpx

 Il tecnico parla dopo lo 0-0 col Bordeaux

Il Metz, dopo la sconfitta per 1-0 contro il Rennes, inaugura il suo 2021 pareggiando per 0-0 in casa contro il Bordeaux. Con questo risultato, i granata sono ora a 24 punti in classifica (undicesimo posto). Ecco le parole post gara del tecnico Frédéric Antonetti (fonte: republicain-lorrain.fr):

“C’est un nul logique, même si on a eu des situations qu’on aurait pu mieux exploiter, avec Lamine Gueye et Thomas Delaine. Le positif, c’est qu’on est solide et qu’on ne concède pratiquement rien à l’adversaire. Le bémol, c’est l’accélération qu’on n’a pas d’habitude. La seule, c’était sur les côtés, mais c’est insuffisant. La forme qu’a Farid Boulaya en ce moment nous ma manqués, Nguette aussi. Il faut faire avec, ça laisse la chance à certains, il faut la saisir. (…) Le match nul de ce soir n’est pas un mauvais résultat, ce que je regrette, c’est qu’on n’ait pas eu d’accélération”.

“È un pareggio logico, anche se abbiamo avuto situazioni che avremmo potuto sfruttare meglio con Lamine Gueye e Thomas Delaine. La cosa positiva è che siamo solidi e non concediamo praticamente nulla ai nostri avversari. Il rovescio della medaglia è l’accelerazione che di solito non abbiamo. L’unica era sulle fasce, ma non è sufficiente. Mi mancava la forma che ha Farid Boulaya in questo momento, e anche Nguette. Dobbiamo accontentarci, dà ad alcune persone una possibilità, dobbiamo coglierla. (…) Il pareggio di stasera non è un brutto risultato, ma mi dispiace che non abbiamo avuto alcuna accelerazione”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: