Metz-Strasburgo | Laurey: “È stata la partita che ci aspettavamo”

Metz-Strasburgo | Laurey: “È stata la partita che ci aspettavamo”. Così l’allenatore dello Strasburgo, Thierry Laurey, dopo la vittoria esterna per 2-1 allo Stade Municipal Saint-Symphorien contro il Metz. Il tecnico alsaziano ha elogiato la prova dei suoi (specie nel secondo tempo) ma ha anche evidenziato l’errore in difesa nel gol avversario. Per lo Strasburgo, che non vince dallo scorso 17 gennaio (1-0 contro il Saint Etienne), si tratta dell’ottavo successo stagionale. Di seguito le parole dello stesso Laurey (fonte: republicain-lorrain.fr):

“C’était un match qu’on attendait, on se disait que c’était le bon moment pour prendre les points en jeu. On n’a pas forcément bien démarré cette rencontre mais on a su prendre le contrôle, surtout en deuxième mi-temps. On a fait les choses dans le bon sens. La seule erreur commise, c’est de prendre un but sur corner. C’est hallucinant mais ils l’ont fait ! Après, on a fait les choses dans l’ordre et on a trouvé les solutions petit à petit pour mériter de l’emporter. C’est bien d’avoir forcé la réussite”.

“Era la partita che aspettavamo, abbiamo pensato che fosse un buon momento per prendere i punti. Non siamo partiti subito bene, ma siamo riusciti a prendere il controllo, soprattutto nel secondo tempo. Abbiamo fatto le cose nel modo giusto. L’unico errore che abbiamo fatto è stato quello di prendere gol da corner. È incredibile, ma ce l’hanno fatta! Dopo di che, abbiamo fatto le cose nell’ordine giusto e abbiamo trovato le soluzioni poco a poco per meritare di vincere. È bene aver ottenuto il successo”.