Il dirigente del Colonia ha lavorato con Rangnick al Lipsia

Il Milan con ogni probabilità non ripartirà in panchina da Stefano Pioli. Il sodalizio rossonero sta attraversando una fase di work in progress sia a livello di guida tecnica sia a livello dirigenziale. Il nome per la successione di Pioli è sempre quello di Ralf Rangnick (in caso di trattativa saltata Sky Sport fa i nomi di Marcelino, Emery e Spalletti).

L’attuale dirigente del Red Bull Lipsia, se dovesse approdare sulla panchina rossonera, quasi sicuramente porterà con sé alcuni uomini di sua fiducia nel suo staff tecnico. Uno di questi potrebbe essere Frank Aehlig, attualmente Head Of First Team Football del Colonia (che ha lavorato con Rangnick al Lipsia).

Aehlig, 52 anni, potrebbe arrivare in rossonero con lo stesso ruolo che attualmente ricopre al Colonia, ovvero di Head Of First Team Football, con deleghe specifiche legate allo sviluppo e alla crescita del settore giovanile rossonero (sul modello presente anche al Red Bull Lipsia).