Milan-Crotone | Stroppa: “Bisogna cambiare registro e crederci”

Milan-Crotone | Stroppa: “Bisogna cambiare registro e crederci”. Lo ha dichiarato l’allenatore del Crotone, Giovanni Stroppa, dopo la sconfitta esterna a San Siro per 4-0 contro la capolista Milan. Il tecnico dei Pitagorici, nella conferenza post partita, ha evidenziato la prestazione importante dei suoi ma anche il calo fisico avuto tra i due tempi, che hanno consentito al Milan di affondare la formazione calabrese. Con questo risultato, il Crotone rimane all’ultimo posto in classifica a quota 12 punti. Di seguito le parole dello stesso Stroppa (fonte: TMW):

“Buona gara senza portare a casa punti? Prestazione importante contro un avversario forte, quei minuti dal secondo al quarto gol hanno dimostrato grande capacità loro, soprattutto con l’ingresso di Calhanoglu. Calo fisico tra primo e secondo tempo? Si anche un calo anche fisico. Ma ora bisogna cambiare registro. Avevamo pochi cambi negli ultimi dieci minuti, la squadra però ha dimostrato di saper stare in campo. Come si esce da questa situazione? Mi dispiace che gli avversari hanno fatto punti importanti, ma dobbiamo credere in quello che facciamo e migliorarci, e migliorare questa incapacità di reagire. Noi sciolti nella ripresa? Quando il Milan ci schiacciava non avevamo cambi nella ripresa”