fbpx

Il giornalista parla a Radio Marte

Il giornalista Franco Ordine, all’interno del programma radiofonico “Si Gonfia la Rete” su Radio Marte, ha parlato della sfida tra Napoli e Milan. Ecco le sue dichiarazioni così come riportate su Tuttonapoli.net:

“Non mi meraviglierei affatto se la classifica di domenica sera vedesse il Napoli in testa. Non lo dico sulla base di una simpatia per Gattuso ma per la valutazione tecnica dell’ultimo Napoli, il quale tradisce in questo periodo solo un difetto, cioè gli alti e i bassi. Appena la squadra raggiungerà la maturità per avere un rendimento costante, secondo me non ci saranno problemi dal punto di vista dei risultati, la qualità non manca. L’ultimo intervento di Gattuso nel modificare il sistema di gioco mi sembra particolarmente adatto a esaltare le maggiori qualità del reparto offensivo. Il percorso del Milan post lockdown?  L’anno scorso le prime 7 gare dell’era Giampaolo furono un disastro. I cambiamenti sono arrivati da gennaio 2020, in coincidenza dell’arrivo di Ibrahimovic e Kjaer dal mercato di gennaio e dalla valorizzazione di Kjaer. I cambiamenti hanno esaltato la squadra. Le conferme di Maldini e Pioli hanno cementato il gruppo, sono subentrati altri meccanismi psicologici. Il gruppo non è strutturato per reggere tutte le competizioni fino in fondo, per il momento però se la batte con chiunque. Quanta voglia di rivalsa avrà Gattuso in questa gara da ex del Milan? Sicuramente sarà emozionato nel rivedere vecchi volti e nel vedere la parte principale finora della sua carriera. Magari senza lo scazzo con Leonardo dopo il Derby sarebbe anche rimasto. Lui vuole solo il massimo da sé stesso e dal lavoro che fa”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: