fbpx

L’OM vuole blindare l’esterno: Siviglia resta alla finestra

Il Milan, attuale capolista della Serie A 2020-21, non guarda solo al dossier centrocampista di prospettiva (con il nome di Ryan Gravenberch dell’Ajax in lista) in vista del mercato invernale.

La dirigenza rossonera, infatti, sta anche valutando la possibilità di inserire una nuova freccia nel suo pacchetto di esterni offensivi nel 4-2-3-1 del tecnico Stefano Pioli.

Il nome in questione è quello di Florian Thauvin, 27enne esterno offensivo francese dell’Olympique Marsiglia, il cui contratto scade nel 2021 e con il cui entourage – secondo recenti rumors – il Milan avrebbe avuto dei contatti nelle scorse ore.

Tuttavia la pista che porta al giocatore nativo di Orléans si starebbe complicando per due ragioni specifiche. A raccontarle è il portale iberico Todofichajes.com.

A quanto si apprende, in primo luogo i rossoneri devono far fronte alla concorrenza proveniente dalla Liga e più precisamente dal Siviglia.

In secondo luogo, invece, c’è la volontà da parte dell’OM di tentare di blindare Thauvin con un nuovo contratto per porre fine alle voci di una sua partenza a zero il prossimo anno.

A confermare tale ipotesi è stato il direttore sportivo dell’OM, Pablo Longoria, che in merito alla questione Thauvin si è così espresso a RMC Sport:

“Abbiamo parlato e nei prossimi giorni cercheremo di trovare un accordo per vedere se riusciremo a prolungare questo rapporto con un giocatore così importante”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: