Nantes-Montpellier | Kombouaré: “Non è andata come previsto”

Nantes-Montpellier | Kombouaré: “Non è andata come previsto”. Lo ha dichiarato l’allenatore del Nantes, Antoine Kombouaré, dopo la sconfitta interna per 2-1 allo Stade de la Beaujoire contro il Montpellier – ottava forza della Ligue 1 2020-2021 – che costringerà i Canarini ad affrontare lo spareggio contro la terza della Ligue 2 2020-2021, ovvero il Tolosa (che Kombouaré ha allenato nella scorsa stagione). Ecco di seguito le parole dello stesso Kombouaré (fonte: Ouest-France):

“Ça ne s’est pas passé comme prévu. Il fallait au moins un nul mais on n’a pas réussi. On va donc logiquement jouer les barrages. On a manqué d’efficacité offensive et défensive. On a fait le match que l’on souhaitait. On s’est procuré des occasions. Je fais le changement pour que l’on soit plus solide mais ça n’a pas marché. On prend deux buts sur des erreurs. On devait anticiper, ne pas donner autant d’espaces contre des joueurs qui vont aussi vite. Ce n’était pas notre soir. Il faut admettre ça. Leur gardien a fait le boulot. C’est la déception pour le résultat et pour les garçons. Il faut repartir au combat pour ce barrage. C’est de notre faute. Je n’occulte pas pour autant ce que l’on a fait avant. Ces quatre victoires de suite qui nous permettent de jouer les barrages. L’important sera leur capacité à rebondir. Je confirme que nous aurons bien Randal Kolo Muani et Alban Lafont pour les barrages. Pour le penalty sur Coco, c’est très compliqué. Mais qu’il mette cinq minutes…”

“Non è andata come previsto. Avevamo bisogno almeno di un pareggio, ma non l’abbiamo ottenuto. Giocheremo naturalmente lo spareggio. Ci mancava efficacia in attacco e in difesa. Abbiamo giocato la partita che volevamo. Abbiamo creato delle occasioni. Ho fatto il cambio in modo che fossimo più solidi, ma non ha funzionato. Abbiamo preso due gol a causa dei nostri errori. Dovevamo anticipare e non concedere così tanto spazio contro giocatori che si muovono così rapidamente. Non era la nostra serata. Bisogna ammetterlo. Il loro portiere ha fatto il suo dovere. È deludente per il risultato e per i ragazzi. Dobbiamo lottare di nuovo per questo spareggio. È colpa nostra. Non sto togliendo nulla a quello che abbiamo fatto prima. Abbiamo vinto quattro partite di fila per entrare nei play-off. La cosa importante sarà la loro capacità di rimbalzo. Posso confermare che avremo Randal Kolo Muani e Alban Lafont per lo spareggio. Per quanto riguarda il rigore su Coco, è molto complicato. Ma se ci mette cinque minuti…”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: