Nantes-OM | Larguet: “La squadra è sulla strada giusta”

Nantes-OM | Larguet: “La squadra è sulla strada giusta”. Sono le parole dell’allenatore (ad interim) dell’OM, Nasser Larguet, dopo il pareggio esterno per 1-1 allo Stade de la Beaujoire contro il Nantes. Il tecnico dei marsigliesi, nella sua analisi, ha espresso apprezzamento per il percorso di crescita da parte dei suoi ragazzi, specialmente da un punto di vista dell’atteggiamento nell’arco dei novanta minuti. Ecco di seguito le parole post partita dello stesso Larguet (report completo su sport24.lefigaro.fr):

“C’est un point de gagné dans la situation où on est. On a fait une 1re mi-temps correcte mais on n’a pas forcément pesé sur l’adversaire, on n’a pas trouvé beaucoup de solutions dans leur bloc, si ce n’est pour Dimitri (Payet) quand il était bien placé. A la mi-temps, on s’est dit qu’il fallait mettre nos latéraux un peu plus haut, pour mettre plus de danger. Malgré l’état du terrain, il fallait qu’on essaie de jouer. Après le fait de jeu (du but concédé par Mandanda), les joueurs ont été solidaires, ils ont continué à travailler et ils ont été récompensés. Contre Nice, il y avait des espaces pour jouer, on pouvait s’exprimer sur le plan technique. Ce match ici me plaît aussi, il y a eu de l’abnégation, du courage et c’est très positif. Marseille est sur la bonne voie. L’état d’esprit est très positif”.

“È un punto guadagnato per la situazione in cui ci troviamo. Abbiamo fatto un buon primo tempo ma non abbiamo necessariamente inciso sui nostri avversari, non abbiamo trovato molte soluzioni nella loro difesa, tranne che con Dimitri (Payet) quando era ben piazzato. A metà tempo, abbiamo pensato di mettere i nostri terzini un po’ più alti, per renderli più pericolosi. Nonostante lo stato del campo, dovevamo provare a giocare. Dopo il gol subito da Mandanda, i giocatori erano uniti, hanno continuato a lavorare e sono stati premiati. Contro il Nizza, c’era spazio per giocare, potevamo esprimerci tecnicamente. Mi piace anche questa partita qui, c’è stata molta abnegazione e coraggio e questo è molto positivo. Il Marsiglia è sulla strada giusta. L’umore è molto positivo”.