Napoli-Granada | Gattuso: “Chi ci rappresenta deve farsi rispettare”

Napoli-Granada | Gattuso: “Chi ci rappresenta deve farsi rispettare”. Sono le parole dell’allenatore del Napoli, Gennaro Gattuso, dopo la vittoria interna per 2-1 al Diego Armando Maradona contro il Granada nel ritorno dei sedicesimi di Europa League, che però ha ufficializzato l’eliminazione degli azzurri dal torneo in virtù del 2-0 subito all’andata. Il tecnico azzurro, nella disamina della partita, ha scaricato tutta la sua rabbia contro gli avversari, rei secondo l’allenatore partenopeo di aver perso tempo in modo plateale lungo i 90 minuti di partita. In compenso, Gattuso ha anche elogiato la squadra per quanto fatto nonostante le tante assenze alla vigilia della sfida. Ecco di seguito le parole dello stesso Gattuso (riproduzione: TMW):

“Chi ci rappresenta deve farsi rispettare un po’ di più. Abbiamo visto ciò che è accaduto anche negli ultimi giorni e se una squadra italiana si permette di fare quello che ha fatto oggi il Granada usciamo su tutti i giornali. […] Nel primo tempo non è mancato nulla, abbiamo preso un gol assurdo anche oggi, tre contro uno in area e abbiamo preso gol. Poi non ricordo più altre azioni. È così, dobbiamo essere orgoglioso di quanto fatto e rammaricato perché anche con dieci giocatori nelle due partite abbiamo dimostrato di avere qualcosa in più di loro”