Napoli-Juventus | Pirlo: “Non meritavamo di perdere”

Napoli-Juventus | Pirlo: “Non meritavamo di perdere”. Sono le parole dell’allenatore della Juventus, Andrea Pirlo, dopo la sconfitta esterna per 1-0 allo stadio Diego Armando Maradona contro il Napoli. Il tecnico bianconero, nella sua analisi dell’incontro, ha mostrato il suo rammarico per il risultato negativo ma anche la sua perplessità per il rigore (segnato da Insigne dopo il contatto Chiellini-Rrahmani) che ha dato la vittoria al Napoli. Ecco le parole dello stesso Pirlo (riproduzione: TMW):

“Risultato ingiusto? Penso proprio di sì, anche Gattuso credo abbia fatto un’analisi corretta. Nella ripresa abbiamo creato tanto, nel primo tempo avevamo gestito bene il possesso, credo che non avessimo fatto male. Cosa ho detto all’arbitro a fine partita? Il portiere ha perso tempo tutta la partita, se non lo ammonisci mai è normale che conduca sempre questo tipo di partita. Il rigore? Non l’ho visto, ma se si danno rigori come questo ce ne sarebbero da dare tre o quattro a partite secondo quello che mi hanno detto i miei calciatori. Che umore c’è nella squadra? Siamo arrabbiati perché non meritavamo di perdere questa partita, ci è mancato solo il gol. La prestazione è stata buona, resta fiducia. Peccato aver lasciato i tre punti. Le scelte? Dybala è fuori da oltre un mese, non abbiamo soluzioni lì davanti. Ci adattiamo, abbiamo giocato molte partite e posso solo complimentarmi con i ragazzi. Chi recupera in vista della sfida di Champions League contro il Porto? Spero di recuperare tutti, ora vediamo Cuadrado che ha avuto un problema. Speriamo di recuperare sul piano mentale e fisico”