Newcastle-Aston Villa | Smith: “Delusi per non aver vinto”

Newcastle-Aston Villa | Smith: “Delusi per non aver vinto”. Lo ha dichiarato il manager dell’Aston Villa, Dean Smith, ai microfoni di BT Sport dopo il pareggio esterno per 1-1 al St James’ Park contro il Newcastle, sedicesima forza della Premier League 2020-2021. Il manager dei Villans ha mostrato tutta la sua delusione per non essere riuscito a strappare i 3 punti in casa dei Magpies, subendo gol all’ultimo pallone. Smith, inoltre, ha fatto anche il punto sulla situazione legata a Bertrand Traoré, uscito al 21’ del primo tempo per infortunio e sostituito da El Ghazi. Ecco di seguito le parole dello stesso Smith (riproduzione: bbc.com):

“When you’re a goal up with four minutes to go you’re disappointed naturally. We didn’t deserve to win the game. It wasn’t a game for the purists, I thought it was a bit of an ugly game. They probably had the best chances but we should see it out. We could have gone and got a goal to make it 2-0 with the counter-attacking opportunities we had but we didn’t make the most of the opportunities and it allows them to stick a ball into the box. It’s always a concern when you’re not creating chances. Tonight it was a very scrappy game. We’ve got good enough players to go and score goals, we have a few short of confidence but that seems to be the league at the moment. On losing Bertrand Traore early on: “He has a whack on the hip and the ribs, it was a blow to lose his creativity. I thought we started well and it probably shook us when he went off. We had an opportunity to go above the champions and that should have been enough for the players to go and get a result today.”

“Quando sei in vantaggio di un gol a quattro minuti dalla fine sei naturalmente deluso. Non meritavamo di vincere la partita. Non è stata una partita per i puristi, ho pensato che fosse un po’ brutta. Loro probabilmente hanno avuto le occasioni migliori, ma noi dovevamo cercare di vincerla. Avremmo potuto andare a segnare il 2-0 con le opportunità di contropiede che abbiamo avuto, ma non le abbiamo sfruttate al meglio e questo ha permesso loro di buttare la palla in area. È sempre una preoccupazione quando non si creano occasioni. Stasera è stata una partita molto combattuta. Abbiamo abbastanza buoni giocatori per andare a segnare gol, abbiamo qualche mancanza di fiducia, ma questo sembra essere il campionato al momento. Sulla perdita di Bertrand Traoré all’inizio: Ha una botta all’anca e alle costole, è stato un colpo perdere la sua creatività. Ho pensato che abbiamo iniziato bene e probabilmente ci ha scosso quando è andato via. Abbiamo avuto l’opportunità di andare avanti e questo avrebbe dovuto essere sufficiente per i giocatori per andare a fare risultato oggi”.