fbpx

 Il tecnico parla dopo l’1-1 con l’Alavés

L’Osasuna, nonostante sia rimasto in dieci dall’8′ per l’espulsione di  Ruben Martinez, gioca una grande partita e porta a casa l’1-1 contro l’Alavés. Ecco le parole post gara del tecnico Jagoba Arrasate (report completo su navarra.elespanol.es):

“Estamos enrabietados porque creo que nos está pasando de todo y además detalles puntuales por muy poco, por centímetros como el palo de Rubén, etc, pero también orgullosos. Hemos hecho un grandísimo partido, hemos jugado casi todo el partido con uno menos y hemos merecido ganar. Tenemos que insistir, este es el camino. […] Estamos remando en contra en todos los partidos. Con la expulsión al final hay que tomar decisiones en frio, hay una expulsión y cambio de portero. Entendiamos que era mejor quitar un punta y mantener dos líneas, pero Calleri también tenía tarjeta y el riesgo de terminar con nueve. Todos han hecho un gran trabajo y hemos merecido ganar. A los jugadores ya poco se les puede pedir. Hay que insistir para que esos detalles que caen en contra caigan a favor” […]

“Siamo arrabbiati perché penso che stiamo facendo tutto e anche i dettagli per pochissimo, per centimetri come il rosso a Ruben, eccetera, ma anche orgogliosi. Abbiamo giocato una grande partita, abbiamo giocato quasi tutta la partita con un uomo in meno e meritavamo di vincere. Dobbiamo insistere, questo è il cammino. […] Combattiamo in ogni partita insieme. Con il rosso alla fine si devono prendere decisioni fredde, c’è un rosso e un cambio di portiere. Abbiamo capito che era meglio prendere un punto e tenere due linee, ma anche Calleri aveva un cartellino e il rischio di finire con nove. Tutti hanno fatto un ottimo lavoro e meritavamo di vincere. C’è poco da chiedere ai giocatori ora. Dobbiamo insistere affinché quei dettagli che ci vanno contro vadano a nostro favore”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: