fbpx

Le parole del tecnico biancazzurro dopo la gara col Trapani

Il Pescara, dopo 3 pareggi consecutivi, perde la sua prima partita sotto la guida di Andrea Sottil grazie all’1-0 subito in casa di un Trapani che ancora crede nel miracolo salvezza. Ecco le parole post gara dello stesso Sottil (fonte: TMW):

 “Il pareggio sarebbe stato meritato, avremmo potuto portare a casa almeno un punto perché non sono d’accordo con chi dice che abbiamo giocato male: purtroppo ci facciamo del male da soli, ormai è diventata una costante e il gol preso è arrivato da una nostra disattenzione perché eravamo a difesa schierata. Ma ora è inutile piangersi addosso, dobbiamo solo pensare al Livorno. L’arbitro? Non mi ha convinto nella gestione dei cartellini, è stato troppo permissivo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: