Le parole del tecnico dei toscani dopo la gara col Chievo Verona

Un po’ di rammarico per la mancata gestione del risultato che da 0-2 si è trasformato in 2-2. Tuttavia la prestazione è stata molto buona, segno che il Pisa non è nelle zone nobili della classifica per caso. E’ il pensiero del tecnico nerazzurro, Luca D’Angelo, nella conferenza stampa post partita. Ecco le sue dichiarazioni (fonte: TMW):

“Un po’ di rammarico c’è perchè eravamo sul 2-0 e abbiamo anche rischiato di fare il terzo gol però il Chievo alla fine ha meritato il pareggio che è arrivato su due tiri da fuori. La squadra ha disputato una buonissima partita se consideriamo che l’anno scorso eravamo in Serie C e molti giocatori gialloblu erano in A. Ci sta di soffrire in alcune circostanze. Due cambi su tre sono stati dovuti a problemi fisici, probabilmente qualcun’altro avrebbe avuto bisogno di respirare però non è stato possibile. Abbiamo vinto un campionato con grande entusiasmo e ci siamo approcciati a questa categoria con la giusta mentalità che è quello di stare nel miglior modo possibile in campo. Oggi abbiamo avuto la dimostrazione che in Serie B se sbagli vieni punito però stiamo facendo un grande campionato. Adesso abbiamo un’altra partita che dobbiamo affrontare con la voglia di mettere in difficoltà l’Empoli che è un’altra squadra che punta a vincere il campionato. Credo che con la spinta dell’Arena ce la possiamo fare”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: