Il tecnico parla dopo l’1-1 col Cosenza

Il Pisa conquista il suo settimo pareggio stagionale (il terzo nelle ultime cinque gare) grazie all’1-1 esterno contro il Cosenza. Ecco le parole post gara del tecnico Luca D’Angelo riportate da sestaporta.news.it e riprese da pianetaserieb.it:

“La squadra ha giocato una grande partita non concedendo tanto al Cosenza. Siamo andati sotto in maniera immeritata, con molta sfortuna da parte nostra. Il pareggio è più che meritato e abbiamo rischiato anche di vincere questa partita. Nel secondo tempo quando siamo rientrati avevamo un vento contro molto fastidioso, ma siamo stati bravi. Abbiamo dominato il campo nel primo tempo ritrovandoci sotto di un gol, ma i ragazzi hanno reagito nella maniera giusta, con intelligenza. Alla fine è arrivato il gol del pareggio. Abbiamo una rosa di giocatori che permette di cambiarne cinque oppure otto alla volta, senza subire contraccolpi. Oggi Meroni era tanto che non giocava e ha fatto una grande partita, ad esempio. Sono soddisfatto sia di chi ha iniziato la partita, sia di chi è subentrato. Ci aspetta questa partita interna col Frosinone, poi andremo prima delle ‘ferie’ a Venezia, ma dobbiamo concentrarci alla partita di mercoledì che ovviamente come tutte le altre è molto difficile. Sappiamo che si potrebbe anche non giocare, ma noi ci alleneremo come se la partita si dovesse giocare senza rischi. Prenderemo atto di eventuali comunicazioni. Concludendo sulla partita odierna, sarebbe stato assurdo perderla”.

   

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: