PSG-Reims | Pochettino: “Corsa al titolo? Nel calcio l’importante è crederci”

PSG-Reims | Pochettino: “Corsa al titolo? Nel calcio l’importante è crederci”. Sono le parole dell’allenatore del Paris Saint Germain, Mauricio Pochettino, dopo la vittoria interna per 4-0 al Parc des Princes contro il Reims, tredicesima forza della Ligue 1 2020-2021. Ecco di seguito le parole dello stesso Pochettino (fonte: L’Equipe):

“Dans le foot, le plus important, c’est d’y croire. Tout peut arriver. On doit faire notre travail de notre côté à Brest et espérer que Lille ne gagne pas à Angers. On doit d’abord se focaliser sur la finale (de Coupe de France) contre Monaco, et après on va espérer qu’Angers prenne des points contre Lille. C’est clair que les équipes avec plus de joueurs d’expérience partent avec un avantage (pour ce type de match à fort enjeu), c’est notre cas mais Lille a des joueurs très expérimentés aussi. Selon moi, cela dépend des états de forme et du rendement des joueurs, plus que de la pression psychologique. Une éventuelle participation de Neymar mercredi (en cas de saisine du CNOSF pour sa suspension) ? On verra quelle décision sera prise.”

“Nel calcio, la cosa più importante è crederci. Tutto può succedere. Dobbiamo fare il nostro lavoro a Brest e sperare che il Lille non vinca ad Angers. Dobbiamo prima concentrarci sulla finale (di Coppa di Francia) contro il Monaco, e poi speriamo che l’Angers prenda punti contro il Lille. È chiaro che le squadre con giocatori più esperti hanno un vantaggio (per questo tipo di partite ad alta posta in gioco), che è il nostro caso, ma anche il Lille ha giocatori molto esperti. Secondo me, dipende dalla forma e dalle prestazioni dei giocatori, più che dalla pressione psicologica. Una possibile partecipazione di Neymar mercoledì (in caso di rinvio al CNOSF per la sua sospensione)? Vedremo quale decisione verrà presa”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: