PSG-Saint Etienne | Puel: “Fa male prendere gol all’ultimo minuto”

PSG-Saint Etienne | Puel: “Fa male prendere gol all’ultimo minuto”. Sono le parole dell’allenatore del Saint Etienne, Claude Puel, dopo la sconfitta esterna per 3-2 al Parc des Princes contro il Paris Saint Germain, seconda forza della Ligue 1 2020-2021. Il tecnico dei Verdi, in conferenza stampa, ha espresso amarezza per il risultato negativo ottenuto nel finale di partita ma anche orgoglio per la prestazione fornita dai suoi giocatori contro i campioni di Francia in carica. Ecco di seguito le parole dello stesso Puel (fonte: Envertetcontretous):

“C’est dur pour l’entraîneur oui, mais surtout pour les joueurs. Je suis très fier du match réalisé par mes joueurs. On encaisse l’égalisation trop vite, c’est le bémol. On a le caractère dans les dernières minutes… Et ça fait très mal de concéder ce but qui récompense Paris mais ne nous récompense pas du tout. Bien sûr que c’est formateur, pour les jeunes comme les moins jeunes. Il y a de bonnes choses sur cette fin de saison, individuellement et collectivement. Il y a beaucoup de regrets et de frustration. Ça fait mal de le perdre dans les arrêts de jeu. Mais ils faut en tirer les conséquences et avancer.

“È difficile per l’allenatore sì, ma soprattutto per i giocatori. Sono molto orgoglioso di come hanno giocato i miei giocatori. Abbiamo concesso il pari troppo in fretta, questo è l’aspetto negativo. Abbiamo il personaggio negli ultimi minuti… E fa molto male concedere un gol che premia il Paris ma non premia affatto noi. Naturalmente è un’esperienza di apprendimento per giovani e veterani. Ci sono alcune cose buone alla fine della stagione, individualmente e collettivamente. Ci sono molti rimpianti e frustrazioni. Fa male perderla nel tempo di recupero. Ma dobbiamo accettare le conseguenze e andare avanti”.