Rangers-Anversa | Vercauteren: “Abbiamo concesso troppo in difesa”

Rangers-Anversa | Vercauteren: “Abbiamo concesso troppo in difesa”. Sono le parole dell’allenatore dell’Anversa, Frank Vercauteren, ai microfoni di Sporza dopo la sconfitta esterna per 5-2 all’Ibrox Stadium di Glasgow contro i Rangers nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League (3-4 all’andata per gli scozzesi n.d.r.), che ha sancito l’eliminazione della squadra belga dalla competizione. Il tecnico, nella sua analisi, ha evidenziato come i suoi abbiano fatto del loro meglio in fase offensiva ma anche degli errori individuali in copertura. Ecco di seguito le parole dello stesso Vercauteren (riproduzione: UEFA.com):

“Abbiamo fatto del nostro meglio offensivamente, ma ci siamo lasciati andare in difesa. Abbiamo regalato quattro rigori in due partite e anche qualche altro gol. Questo ha fatto la differenza. I Rangers sono un’ottima squadra in certe posizioni, ma in altre eravamo alla loro altezza o forse meglio. È una squadra che si può battere, e all’intervallo credevamo ancora di poterlo fare. Ma c’è una differenza tra dirlo e farlo. Non ero ancora in panchina quando è entrato il loro secondo gol”.

“Nous avons fait de notre mieux sur le plan offensif, mais nous nous sommes laissés tomber sur le plan défensif. Nous avons donné quatre penalties en deux matchs et quelques buts supplémentaires. C’est ce qui a fait la différence. Les Rangers forment une très bonne équipe à certains postes, mais à d’autres, nous étions à leur hauteur ou peut-être meilleurs. C’est une équipe qu’on peut battre, et à la mi-temps, nous pensions encore que nous le pouvions. Mais il y a une différence entre le dire et le faire. Je n’étais pas encore sur le banc quand leur deuxième but est entré”.