Real-Madrid-Atalanta | Gasperini: “Speravamo di fare una gara migliore”

Real-Madrid-Atalanta | Gasperini: “Speravamo di fare una gara migliore”. Sono le parole dell’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, ai microfoni di UEFA.com dopo la sconfitta esterna per 3-1 all’Estadio Alfredo Di Stéfano contro il Real Madrid nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League (all’andata finì 0-1 per i Blancos). Il tecnico, in conferenza stampa, ha espresso rammarico per gli episodi che hanno compromesso la qualificazione della Dea ma anche soddisfazione per il percorso europeo della squadra. Ecco di seguito le parole dello stesso Gasperini:

“Rifarei tutte le scelte assolutamente, purtroppo degli episodi come i due gol di stasera e anche la rete dell’andata compromettono la qualificazione. Già sarebbe stato difficile passare, ma quando regali questi tipi di gol di certo è ancora più difficile. Peccato perché speravamo di fare una partita migliore, c’erano tutte le condizioni, invece questa gara ha preso una strada sbagliata, ma noi ci abbiamo messo sicuramente del nostro. Queste partite sono sempre esperienze fantastiche per tutti, perché vedi qual è il livello delle grandi squadre internazionali, noi dobbiamo esser comunque soddisfatti, perché abbiamo eliminato una grande squadra come l’Ajax passando il turno in un girone difficile. Queste due partite ci lasciano l’amaro in bocca, perché anche se non so se avremmo passato il turno, sicuramente potevamo fare meglio. Zapata non era al meglio, il mio piano partita era resistere fino alla ripresa e poi giocarsela, anche pensando a dei possibili supplementari. Non volevo mettere tutto in campo subito e giocarmi le carte dalla panchina nella ripresa”.