Real Madrid-Chelsea | Zidane: “Felice di quanto fatto dalla squadra”

Real Madrid-Chelsea | Zidane: “Felice di quanto fatto dalla squadra”. Sono le parole dell’allenatore del Real Madrid, Zinedine Zidane, ai microfoni di Movistar TV dopo il pareggio interno per 1-1 contro il Chelsea nell’andata delle semifinali della Champions League 2020-2021. Il tecnico dei Blancos, nel post partita, ha apprezzato il lavoro fatto dalla sua squadra in una partita molto intensa e combattuta. Ecco di seguito le parole dello stesso Zidane (riproduzione: MARCA):

“La primera parte ha sido complicada pero estuvimos mejor en la segunda, la verdad es que ellos empezaron fuerte también, son buenos y son rápidos, pero creo que es un resultado justo. Plan de juego? Nosotros queríamos presionar arriba, uno por uno, pero cuando no sale bien es muy difícil. Sobre todo hasta el gol, luego estuvimos mejor y en la segunda parte mucho mejor, hemos tenido más control. Estamos vivos y vamos a jugar el segundo partido, estamos contentos con lo que hicimos en general. Ritmo alto le perjudica? Puede ser, pero cuando preparas un partido, nosotros somos buenos en campo rival, cuando vamos a presionar, pero hay un rival y son buenos, muy competitivos, son 20 partidos y 16 sin encajar gol. Al final se nota, llega a semifinales por algo. Ha sido un partido muy competitivo. Mensaje en el cambio a Benzema? Es un poco personal, cariñoso. Que es muy bueno. Militao? La verdad es que todo el equipo, Mili ha hecho un gran partido pero como todos, nos ha costado un poco la primera parte, 25-30 minutos y luego estuvimos mejor, me alegro por los jugadores porque estamos vivos. Ahora a descansar”

“Il primo tempo è stato difficile ma siamo stati più bravi nel secondo, la verità è che anche loro sono partiti forte, sono bravi e sono veloci, ma penso che sia un risultato giusto. Piano di gioco? Volevamo pressare alto, uno contro uno, ma quando non funziona, è molto difficile. Soprattutto fino al gol, poi siamo stati meglio e nel secondo tempo siamo stati molto meglio, abbiamo avuto più controllo. Siamo vivi e stiamo andando a giocare la seconda partita, siamo felici di quello che abbiamo fatto in generale. Il ritmo elevato ti fa male? Può essere, ma quando si prepara una partita, siamo buoni nel campo dell’avversario, quando stiamo andando a premere, ma c’è un avversario e sono buoni, molto competitivo, ci sono 20 partite e 16 senza subire un gol. Alla fine si vede, si arriva alle semifinali per una ragione. È stata una partita molto competitiva. Qual è stato il suo messaggio a Benzema durante la sostituzione? È un po’ personale, affettuoso. Che è molto buono. Militão? La verità è che tutta la squadra, Mili ha giocato una grande partita, ma come tutti, è stato difficile per noi nel primo tempo, 25-30 minuti e poi siamo stati meglio, sono felice per i giocatori, perché siamo vivi. Ora dobbiamo riposare”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: