Il tecnico parla dopo il 3-2 col Betis

Il Real Madrid, seppure con tantissima fatica e in rimonta, riesce ad avere la meglio per 3-2 contro un ottimo Betis Siviglia, ottenendo la sua prima vittoria in questa Liga Santander 2020-21 dopo il pari a reti bianche all’esordio contro la Real Sociedad. Ecco le parole post gara del tecnico Zinedine Zidane (fonte: MARCA):

“L’azione che ha portato al rigore?  C’è un arbitro e sta controllando, credo che sia proprio quello che è successo. È lui che comanda, io non scherzo mai con gli arbitri e non ho intenzione di scherzare con loro oggi. La cosa più importante è la partita che abbiamo giocato, abbiamo dato tutto, in un campo complicato con una squadra che ha vinto due partite. Siamo felici, soddisfatti del lavoro svolto, sofferto e tre punti importanti. Jovic dall’inizio? Cercavo di giocare sul campo opposto con uno schema diverso. Possiamo giocare in diversi modi e questo è uno, con i due attaccanti. Possiamo essere soddisfatti della partita, sono tre punti. Courtois decisivo? Sì, come un sacco di volte ultimamente. Anche contro la Real Sociedad c’è stata un’occasione chiara in cui ci ha salvati. Anche oggi. Sappiamo cosa può fare e quello che mi piace è anche con la palla, che esce dalla difesa. Contento della sua partita e di come sono andate le cose per la squadra. Acquisti dal mercato? No, ne abbiamo discusso, sono contento della squadra che ho. Siamo quello che siamo e cercheremo di fare una buona stagione”.