Real Sociedad-Barcellona | Alguacil: “Sono responsabile di questa sconfitta”

Real Sociedad-Barcellona | Alguacil: “Sono responsabile di questa sconfitta”. Lo ha dichiarato l’allenatore della Real Sociedad, Imanol Alguacil, dopo la sconfitta interna per 6-1 al Reale Seguros Stadium di San Sebastián contro il Barcellona, seconda forza della Liga Santander 2020-2021. Il tecnico basco, nel post partita, ha manifestato tutta la sua rabbia per questa schiacciante batosta casalinga contro i blaugrana, addossandosi tutte le colpe su di sé e non sulla squadra. Ecco di seguito le parole dello stesso Alguacil (report completo su MARCA):

“Estoy enfadado, si perder duele, perder con una goleada más que nunca, pero nada que reprochar a los jugadores. Si hay algún culpable de semejante derrota, ese soy yo. Pero estoy tranquilo. Nos hemso enfrentado al mejor equipo del momento en Laliga y hemos jugado de tú a tú, hasta que han acertado en sus primeras opciones y nosotros no lo hemos hecho. En el segundo tiempo no hemos entrado mal del todo, con la intención de hacer un gol y meternos en le partido, peor no lo hemos logrado, han hecho el 0-3 y ahí nos hemos venido abajo del todo. Incluso les he dicho a los jugadores que se juntasen para no recibir más goles. Creo que esta derrota no nos va a afectar, sinceramente. Si algo se han ganado estos jugadores es tener confianza en ellos, y yo no la pierdo ni tras este 1-6, cxontra seguramente el mejor equipo del momento en laLiga. Estoy muy orgulloso de lo que está haciendo este equipo”

“Sono arrabbiato, se perdere fa male, perdere con una schiacciante fa male più che mai, ma non c’è niente di cui incolpare i giocatori. Se c’è qualcuno da incolpare per una tale sconfitta, quello sono io. Ma sono tranquillo. Abbiamo affrontato la migliore squadra della LaLiga in questo momento e abbiamo giocato uno contro uno, fino a quando loro hanno realizzato le prime occasioni e noi no. Nel secondo tempo non siamo partiti male. Nel secondo tempo non siamo partiti affatto male, con l’intenzione di segnare un gol ed entrare in partita, ma non ci siamo riusciti, hanno segnato lo 0-3 e poi siamo crollati. Ho anche detto ai giocatori di restare uniti per evitare di subire altri gol. Non credo che questa sconfitta ci influenzerà, onestamente. Se c’è una cosa che questi giocatori hanno guadagnato, è la fiducia in sé stessi, e non la perdo anche dopo questa sconfitta per 6-1, contro probabilmente la migliore squadra di LaLiga al momento. Sono molto orgoglioso di quello che sta facendo questa squadra”.