fbpx

Il tecnico parla dopo la sconfitta per 1-0 con l’Angers

Il Reims rimanda ancora l’appuntamento con la prima vittoria nella Ligue 1 2020-21 e perde per la seconda volta in tre partite disputate, cadendo per 1-0 sul campo di un ritrovato Angers. Ecco le parole post gara del tecnico David Guion (fonte: l’Equipe):

“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile per entrambe le squadre, entrambe reduci da una sconfitta in casa. Gli Angioini sono partiti molto bene trovando occasioni di tiro dalla lunga distanza. Per questo erano pericolosi. Non ci bastava, mancava l’aggressività quando si trattava di recuperare la palla. (Il rigore?) Il mio giocatore (Faes) deve attaccare la palla con la testa e non con il piede. Ma trovo che il rosso sia severo. Nel secondo tempo, ho deciso di mettere un po’ di forze fresche sulle corsie. Abbiamo sofferto molto rapidamente e abbiamo commesso quell’errore a metà campo, il che non è stato un caso perché i due centrali non avevano mai giocato insieme prima. In 10 contro 10, la situazione si è equilibrata, abbiamo avuto delle occasioni. Ma ci mancava il carattere per rientrare”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: