Reims-Lens | Haise: “Rammaricati per non aver vinto”

Reims-Lens | Haise: “Rammaricati per non aver vinto”. Così l’allenatore del Lens, Franck Haise, commenta il pareggio esterno per 1-1 allo Stade Auguste-Delaune contro il Reims. Il tecnico dei sangue oro, nella sua disamina dell’incontro, ha espresso il suo rammarico per non aver portato a casa la vittoria nonostante la grande mole di gioco prodotta. Per il Lens, che non vince dallo scorso 30 gennaio (1-2 contro il Montpellier), si tratta del settimo pareggio stagionale. Di seguito le parole dello stesso Haise (report completo su l’Equipe):

“Ce que je retiens, c’est la mainmise qu’on a eu sur l’ensemble du match et la qualité dans tous les domaines. Mais quand on sort d’un match comme ça avec un seul point, on a beaucoup de regrets. On doit gagner ce genre de match et ce soir, on n’a pas réussi à le faire. On a manqué un peu d’efficacité et le gardien rémois (Predrag Rajkovic) a aussi été très bon. On sait qu’on a eu des occasions très nettes, un penalty manqué, un sauvetage sur la ligne… On a fait une petite erreur et on l’a payée mais même en encaissant un but, on aurait dû marquer au moins deux ou trois fois pour l’emporter”

“Quello che ricordo è il controllo che avevamo su tutta la partita e la qualità in tutte le aree. Ma quando esci da una partita come quella con un solo punto, hai un sacco di rimpianti. Dobbiamo vincere questo tipo di partite e stasera non ci siamo riusciti. Ci è mancata un po’ di efficacia e anche il portiere del Reims (Predrag Rajkovic) è stato molto bravo. […] Abbiamo fatto un piccolo errore e l’abbiamo pagato, ma anche se abbiamo concesso gol, avremmo dovuto segnare almeno due o tre volte per vincere”