Roma-Napoli | Fonseca: “A questa squadra manca la mentalità”

Roma-Napoli | Fonseca: “A questa squadra manca la mentalità”. È il duro commento dell’allenatore della Roma, Paulo Fonseca, ai microfoni di Roma TV dopo la sconfitta interna per 2-0 all’Olimpico contro il Napoli, quinta forza della Serie A 2020-2021. Il tecnico giallorosso, nel post partita, ha parlato apertamente di grandi difficoltà della sua squadra sotto l’aspetto mentale. Ecco di seguito le parole dello stesso Fonseca (riproduzione: TMW):

“È facile spiegare questa partita: abbiamo visto due Roma. Un tempo in cui abbiamo iniziato senza coraggio, e una seconda parte totalmente diversa. Non è facile affrontare il Napoli ma mi viene difficile spiegare i due atteggiamenti diversi, come è successo anche con le altre big. Manca mentalità a questa squadra. Obiettivo Champions? Dobbiamo lottare ma con primi tempi come quelli di oggi è difficile. Quello che mi è difficile accettare è la differenza fra i tempi. Non abbiamo alibi di stanchezza perché nella ripresa avevamo intensità, mi viene difficile capire il primo tempo. Pellegrini e non Villar dal 1’? Pensavo di avere più il pallone e anche nel modo di difendere pensavo Lorenzo fosse meglio, anche perché Villar ha giocato novanta minuti in Ucraina. Pensavo che in uscita potessimo essere più veloci con Pellegrini. Se si tratta di un problema mentale o tattico? Per me solo mentale, non ho dubbi a riguardo. Non abbiamo avuto coraggio di giocare, questa è la spiegazione. Prendiamo il secondo gol e iniziamo a giocare, solo dopo il secondo gol. Se i ragazzi credono ancora nell’obiettivo Champions? Dobbiamo continuare a lottare e vedere cosa abbiamo sbagliato e analizzarlo. Dobbiamo continuare a lottare e pensare come migliorare la mentalità”