Roma, Pastore: “Il mio futuro? A giugno vedremo cosa succederà”

Roma, Pastore: “Il mio futuro? A giugno vedremo cosa succederà”

Il fantasista argentino della Roma, Javier Pastore, è stato intervistato oggi dal Mundo Deportivo. Tra i temi toccati dal “Flaco” c’è anche spazio per il suo futuro. Su questo tema l’ex Palermo e PSG non si è voluto sbilanciare, rimandando ogni tipo di discorso alla prossima estate. Ecco di seguito le parole dello stesso Pastore riprese da CalcioNews24:

“Il mio futuro? La mia situazione con la Roma non è semplicissima. A giugno si riaprirà tutto e allora vedremo cosa succederà con il club giallorosso, visto che mi restano comunque ancora due anni di contratto. Ora non è il momento giusto, dal momento che è un anno che non scendo in campo e non ho ritmo. Fortunatamente ora mi sento molto bene, dimenticando l’infortunio, ma voglio sentirmi attivo e in condizione per tornare dove voglio giocare, altrimenti tornerei ma senza poter aiutare”