Roma, Villar: “Sono felice di vestire la maglia giallorossa”

Roma, Villar: “Sono felice di vestire la maglia giallorossa”. Lo ha dichiarato il centrocampista della Roma, Gonzalo Villar, dalle colonne del quotidiano Il Tempo. Il numero 14 della formazione allenata da Paulo Fonseca, nell’intervista concessa alla testata diretta da Franco Bechis, ha voluto sottolineare la sua esperienza con la maglia giallorossa e altresì il fatto di trovarsi molto bene nella città di Roma. Inoltre, lo stesso Villar, ha anche evidenziato di voler rimanere a lungo nella Capitale, diventando in futuro uno dei punti fermi della Roma del futuro. Ecco di seguito le parole dello stesso giocatore così come riportate da Tuttomercatoweb.com:

“La gente a Roma mi vuole bene, lo sento, mi fermano ovunque per fare le foto e mi dicono cose bellissime. In Spagna non c’è niente di simile, non esiste nessuna città così legata a una squadra, neppure Madrid. Se giochi nella Roma diventi quasi una divinità. A cosa punta la Roma? Adesso siamo terzi e vogliamo mirare al secondo posto. Guardando sempre davanti possiamo raggiungere a fine stagione il nostro obiettivo che è quello di riportare la Roma in Champions. Perché non vinciamo mai contro le big? Ogni partita è stata diversa. Una volta un errore, una volta non siamo concreti, un’altra tiriamo troppo poco. Forse subentra un problema a livello mentale, come se questa voglia di dover battere una big ci faccia scattare qualcosa nella testa. Ci mancano piccoli dettagli, la Juventus ha segnato alla prima occasione, a noi è mancata concretezza ma un passo in avanti lo abbiamo fatto. […] Il mio contratto? Sono tranquillo perché sono felice qui e quando fai le cose fatte bene, il resto arriva da solo”