fbpx

L’attaccante ha parlato a La Gazzetta Dello Sport

L’attaccante della Roma, Nicolò Zaniolo si racconta a La Gazzetta Dello Sport, analizzando la sua avventura in giallorosso dalle radici e altresì lo status del suo percorso di recupero dall’infortunio. Ecco le sue dichiarazioni così come riprese da Tuttomercatoweb.com:

“L’Inter penso abbia sempre bisogno di giocatori già pronti, già formati e io magari in quel momento non lo ero. Sono state scelte loro, li ringrazio perché poi, cedendomi alla Roma, mi hanno fatto arrivare in una città splendida come questa e in una società solida. Giocare qui è bellissimo, per i tifosi, per la città. Sono felicissimo di essere in giallorosso. Rientro in campo? Non ho fretta, sto lavorando bene. Ogni giorno vengo a Trigoria, dopo l’ultima visita a Innsbruck ora si aumenterà il carico e quando la gamba destra e la sinistra avranno la stessa forza e la mia testa sarà pronta, con calma rientrerò. Ho una carriera davanti, non bisogna forzare, farsi prendere dalla voglia di giocare 2-3 partite. È in ballo la carriera, il futuro. Più o meno aprile. Al massimo. In tempo per gli Europei”.

Per sostenerci clicca sulla pubblicità


Adsense


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: