Saint Etienne-Bordeaux | Puel: “Vittoria importante ma non siamo ancora salvi”

Saint Etienne-Bordeaux | Puel: “Vittoria importante ma non siamo ancora salvi”. Lo ha affermato l’allenatore del Saint Etienne, Claude Puel, dopo la vittoria casalinga per 4-1 contro il Bordeaux. Il tecnico dei Verdi, in conferenza stampa, ha sottolineato l’importanza dei 3 punti conquistati contro i Girondini ma che essi non valgono la salvezza matematica. Ecco di seguito le parole dello stesso Puel (fonte: France Bleu Saint Etienne Loire):

“Ce n’est pas la victoire du maintien. Il faudra encore grappiller. Il était important de capitaliser après Nîmes. Wahbi (Khazri) s’est rendu indispensable sur les deux derniers matchs. Il est important pour lui de continuer et d’afficher une régularité. Paris est un match prestige. On peut l’aborder plus sereinement après ce bon résultat contre Bordeaux. Yvan (Neyou) doit passer des examens. J’espère que ce n’est pas grave. Kolo au poste de latéral ne me donne pas satisfaction. Gabriel Silva lui a retrouvé de la force. Il revient à un bon niveau. Trauco a un problème à un adducteur”

“Non è una vittoria della salvezza. Dobbiamo ancora recuperare terreno. Era importante capitalizzare dopo Nimes. Wahbi (Khazri) si è reso indispensabile nelle ultime due partite. È importante per lui continuare e mostrare coerenza. Col Paris è una partita prestigiosa. Possiamo avvicinarci più serenamente dopo questo buon risultato contro il Bordeaux. Yvan (Neyou) deve fare degli esami. Spero che non sia grave. Non sono contento di Kolo come terzino. Gabriel Silva ha recuperato le forze. È tornato a un buon livello. Trauco ha un problema agli adduttori”.