fbpx

 Il vice di Castori parla dopo l’1-1 con la Reggina

La Salernitana comincia il suo percorso nella Serie B 2020-21 con un pareggio casalingo per 1-1 contro la neopromossa Reggina. Ecco le parole post gara del vice allenatore Riccardo Bocchini (in assenza del neo allenatore Fabrizio Castori) – (fonte: salernonotizie.it):

“Buon pareggio contro una delle squadre più attrezzate del torneo. Prestazione discreta la nostra. Ho preferito Djuric a Gondo perché Milan dà più equilibrio alla squadra che giocava senza un vero e proprio centrocampo. Sapevamo che dopo un buon inizio potevamo calare di ritmo alla mezz’ora. Poi lì esce la qualità degli ospiti. Abbiamo creato molte occasioni e subito gol da un’invenzione di Menez. Lombardi non era al meglio e ho preferito dare minutaggio a Tutino che ne ha bisogno. Rinforzi dal mercato? Non sono io il preposto a parlarne. Importante è il connubio tra i ragazzi del gruppo con l’area tecnica, molti sono arrivati poche ore fa e si sono messi subito a disposizione con sacrificio e abnegazione. Il primo tempo Tutino ha avuto due palle ottime servite dalla sponda di Djuric. Poi l’attaccante è calato e Gondo ha cercato sempre con Tutino di spaccare la difesa ospite. In Coppa Italia vogliamo massimo impegno anche se useremo questa gara per dare minutaggio a chi ne ha bisogno. Prima senza pubblico? Ovviamente la curva granata è stato da sempre il dodicesimo uomo in campo e quindi in questo caso è stato un vantaggio per la Reggina. Gol di Menez non è nessuna disattenzione ma qualità dall’attaccante dell’ex Milan. Mi è piaciuta la gara di Cicerelli, soprattutto nella prima parte.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: