Sampdoria-Napoli | Ranieri: “La squadra merita comunque i complimenti”

Sampdoria-Napoli | Ranieri: “La squadra merita comunque i complimenti”. Lo ha dichiarato l’allenatore della Sampdoria, Claudio Ranieri, ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta interna a Marassi per 2-0 contro il Napoli, quarta forza della Serie A 2020-2021. Il tecnico doriano, nonostante il risultato negativo, ha voluto comunque gare i complimenti alla sua squadra per la prestazione. Ecco di seguito le parole dello stesso Ranieri (fonte: gonfialarete.com):

“Gol annullato? Fischiato il fallo di Keita sul portiere, ci può stare. Il secondo gol del Napoli nasce da un possibile fallo di Mertens su Thorsby, ma non sono io l’arbitro. La squadra ha giocato bene, nel momento in cui abbiamo tirato il fiato il Napoli è uscito ed ha avuto un paio di occasioni pericolose. Nel secondo tempo abbiamo cambiato il sistema di gioco, anche per proteggere Thorsby. La gara è stata bella, combattuta, difficile perché conoscevamo il livello del Napoli e di Gattuso. Devo fare i complimenti alla mia squadra. Abbraccio con Gattuso? Gli ho detto tante cose, gli ho fatto i complimenti per come gioca la sua squadra. Lo dicevo già da quando allenava il Milan, non è tutta grinta. Le sue squadra giocano bene, ama la costruzione da dietro. Ho fatto dei complimenti sinceri a Rino. Il prossimo anno? Vediamo, sono state scritte tante cose. Io voglio arrivare a 52, il presidente se mi vuole sa dove trovarmi. Non ho alcuna fretta. Ogni tanto esce fuori che gli allenatori devono andare via. Noi siamo dei professionisti, veniamo pagati, non ho nessuna ansia: se c’è qualcuno che vuole farmi divertire, io sono pronto”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: